HOME / CRONACA / Beppe Grillo è un grande paraculo: si allea con gli europeisti dell’Alde per ricevere più rimborsi

Beppe Grillo è un grande paraculo: si allea con gli europeisti dell’Alde per ricevere più rimborsi

loading...

Beppe Grillo è un grande paraculo: si allea con gli europeisti dell’Alde per ricevere più rimborsi

Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle hanno dimostrato ancora una volta di essere dei grandi paraculi. Ora, dopo aver abbandonato il gruppo degli antieuropeisti di Farage, i pentastellati si alleano con gli europeisti e i lobbisti di Alde per un pugno di euro.

Un accordo scritto in 4 punti fra il Movimento 5 Stelle e il gruppo “Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa” (Alde) al Parlamento europeo sarebbe già stato messo a punto il 4 gennaio scorso a Bruxelles.

Il documento, che è stato in particolare ripreso dai siti Medium.it e Politico.eu, non svela il vero motivo che ha spinto Beppe Grillo a lasciare l’alleanza con lo Uk Independent Party di Nigel Farage. Ovvero i 700mila euro di contributi che andrebbero in fumo senza l’appartenenza a un gruppo.

I punti dell’accordo per l’ingresso del Movimento 5 Stelle nel gruppo liberaldemocratico guidato dall’europeista belga Guy Verhofstadt riguardano in particolare il “rinnovo della democrazia europea”, la “riforma dell’Eurozona”, i “diritti e le libertà” e le “opportunità senza confini”. Tuttavia il gruppo Alde, attualmente composto da 68 eurodeputati guidati dal Belga Guy Verhofstadt e provenienti dai partiti del centro moderato e liberale dei paesi europei, “resterà pro europeo” anche dopo l’eventuale accordo con Grillo e l’eventuale ingresso dei suoi 17 eurodeputati nel gruppo. Il quartier generale del partito al Parlamento europeo sottolinea che vanno in questa direzione le condizioni messe a punto nei giorni scorsi come base per il negoziato sull’accordo. Condizioni che, a quanto pare, vanno bene ai grillini. Il 78,5% degli iscritti ha, infatti, detto “Sì” al passaggio del movimento all’eurogruppo di Alde.

Molti esponenti dell’Alde, in particolare le francesi Sylvie Goulard e Marielle de Sarnez, hanno pubblicamente espresso la propria contrarietà all’alleanza con il movimento di Grillo, considerato troppo “euroscettico” al pari dell’Ukip di Farage. Questa sera, dopo il risultato del voto online in corso in Italia sul cambio di alleanza, è in programma una prima riunione ristretta ai capi delle delegazioni nazionali del gruppo, fra cui a stessa Sarnez, mentre domani sera si riuniranno tutti i 68 eurodeputati liberaldemocratici. Solo al termine di queste due giornate di riunioni si conoscerà la decisione dell’Alde.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Salvatore

loading...

Guarda Anche

TERREMOTO – L’INTERVISTA DEL BLOG A FRANCO BECHIS CHE MANDA QUESTO MESSAGGIO A RENZI E GENTILONI

TERREMOTO – L’INTERVISTA DEL BLOG A FRANCO BECHIS CHE MANDA QUESTO MESSAGGIO A RENZI E …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *