mercoledì 18 gennaio, 2017
HOME / Senza categoria / Minacce razziste inventate, attivista condannata a 3 mesi di carcere

Minacce razziste inventate, attivista condannata a 3 mesi di carcere

loading...

Minacce razziste inventate, attivista condannata a 3 mesi di carcere

falso-razzismo-mckelvey

 

Una studentessa universitaria è stata condannata a 90 giorni di carcere e cinque anni di libertà vigilata. In piu’ deve pagare 82.000 dollari di risarcimento spese all’università per aver pubblicato minacce contro gli studenti neri, con l’obiettivo di alimentare tensioni razziali.

Notizie 12 New Jersey riporta che Kayla McKelvey, uno studentessa nera della Kean University, si è dichiarata colpevole di aver causato allarme sociale  con la creazione di un falso account Twitter che ha utilizzato per minacciare le stesse persone che poi frequentavano le sue manifestazioni di protesta. Nel mese di novembre, McKelvey ha twittato molteplici minacce rivolte agli studenti neri presenti alla manifestazione.

Parlando in tribunale, McKelvey ha chiesto scusa per i tweet, sostenendo che erano destinati ad aumentare la consapevolezza del razzismo nel campus. Ha anche detto che aveva sentito alcuni studenti gridare “potere bianco” e  chiamare gli studenti neri scimmie.

Il giudice Robert Mega non ha dato ascolto alle sue chiacchiere che rappresentavano un un piano egoistico di odio. I pubblici ministeri hanno fatto  leggere i suoi tweet ad alta voce in tribunale, uno dei quali diceva: “Io ucciderò tutti i neri, stasera, domani e ogni altro giorno se non se ne vanno dalla Kean University.”

Il procuratore Shawn Barnes ha sottolineato che, a seguito delle minacce, fino al 75% degli studenti dell’università ha smesso di frequentare le lezioni per più giorni, come riportato da Associated Press.

Inoltre, l’università ha assunto maggiore sicurezza ed ha allertato le forze dell’ordine, tra cui il Department of Homeland Security. Il costo delle misure di sicurezza è stato di oltre 80.000 dollari, che ora la McKelvey sarà obbligata a rimborsare.

Le false minacce anche provocato la richiesta di dimissioni del presidente Kean Dawood Farahi, quando un gruppo di neri lo ha accusato di non fare abbastanza per combattere il razzismo nel campus. Farahi però ha mantenuto la sua posizione.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

 

Altro admin1965

Guarda Anche

Effetto brexit: vuoi assumere uno straniero piuttosto che un inglese? 1000 stelline di tasse in più

Effetto brexit: vuoi assumere uno straniero piuttosto che un inglese? 1000 stelline di tasse in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *